Udine, la piccola capitale della Grande Guerra

La Grande Guerra - Friuli Venezia GiuliaArmatevi di curiosità, perché questo itinerario vi porterà alla scoperta di luoghi il cui ruolo strategico nei tragici anni della Grande Guerra è nascosto dietro la facciata. Centro nevralgico dell’organizzazione delle retrovie dall’inizio del conflitto fino all’occupazione austro tedesca seguita a Caporetto, Udine divenne un grande presidio militare, dove le strade riecheggiavano il passaggio di soldati, ufficiali e Arditi e lo sfrecciare di ambulanze e portantini verso gli ospedali sistemati nelle scuole e negli istituti ecclesiastici. Confortata da immagini d’epoca, l’illustrazione della nostra guida vi condurrà al Liceo Stellini, sede del Comando Supremo Italiano, al Colle del Castello per ricordare la dimenticata Battaglia di Udine, su Piazza della Libertà, sede dello storico Caffè Dorta, fino al Tempio Ossario, epilogo ideale di questo prezioso percorso della memoria. E se, ricordando la guerra, vi venisse in mente Giuseppe Ungaretti….chiedete alla nostra guida se anche Udine ne ha memoria!