Trieste, la città delle bellezze artistiche

Abbracciata dall’Adriatico e dal Carso, Trieste gode di una posizione geografica suggestiva e di un fascino mitteleuropeo che si può sentire non solo camminando per il centro cittadino ma anche nei musei che rappresentano bellissime testimonianze delle dimore storiche delle famiglie più prestigiose di Trieste.

Affidatevi alle nostre visite guidate ed entrate nel Palazzo Revoltella con i suoi arredi e le sale dove si potrà facilmente intuire la grandezza culturale e strategica raggiunta a fine Ottocento dalla città e  fatevi rapire dal Museo Sartorio dove nelle sue numerose stanze si sono conservate opere, statue, mobilio e oggetti d’arte d’ogni sorta che vi accompagneranno in un lungo viaggio che riempirà di bellezza i vostri sguardi.

E per sognare concedetevi una visita guidata al Castello di Miramare il bianco castello che con la sua sagoma si mostra audace al cospetto del mare Adriatico, ponendosi di fronte al soffio poderoso della bora. Ma Trieste può offrire anche delle chicche, riservate agli appassionati (e non solo!), come il Museo Teatrale “Carlo Schmidl” , il Museo Ferroviario, il Museo Sveviano, il Museo Petrarchesco Piccolomineo. A quelli che hanno voglia di storia consigliamo una visita guidata al Castello di San Giusto, al Museo di Storia ed Arte e l’Orto Lapidario.

Visita guidata del Castello di Miramare

Nido d’amore di Massimiliano d’Asburgo e Carlotta, meta amata da Sissi (Elisabetta d’Austria) , favolosa residenza fatta costruire a picco sul mare circondata da una vasto parco con essenze, piante ed alberi provenienti da tutto il mondo; incontro perfetto tra natura e arte, profumi mediterranei e austere forme europee, uno scenario unico grazie alla presenza del mare che entra negli arredi del castello con il colore azzurro delle tappezzerie e ispira nomi e arredi in diversi ambienti. Con la nostra guida visiterete le ricchissime stanze di rappresentanza e degli ospiti, la stanza dei progetti che racconta la storia del Castello e del Parco di costruzione. La visita guidata vi condurrà attraverso le perle del Castello di Miramare, come la sala della musica di Carlotta, la “cabina” che rievoca gli ambienti della nave Novara di Massimiliano, la sala storica e la splendida sala del trono.

Visita guidata del Castello di Duino

«Essere qui è splendido» (Rainer Maria Rilke Elegie Duinesi)

La visita guidata del Castello di Duino, arroccato su uno sperone carsico a picco sul mare, con un panorama mozzafiato su tutto il golfo di Trieste, sarà un’esperienza unica: la sua bellezza verrà accresciuta anche dall’ atmosfera calda e gioiosa promossa dai proprietari, la nobile famiglia dei principi della Torre e Tasso (Thurn und Taxis). Personaggi illustri soggiornarono nel castello come Johann Strauss; Franz Listz; Sissi (Elisabetta d’Austria) e il poeta Rainer Maria Rilke che, incantato dalla bellezza del luogo, si ispirò e compose le “Elegie Duinesi”

Duino - Rocca - Sentiero RilkeUna passeggiata assieme alla nostra guida nel parco, dove potrete ammirare  distese multicolori di fiori di ogni specie che creano pittoreschi e suggestivi giochi cromatici nella classica vegetazione mediterranea,  viali romantici con statue e reperti archeologici, le terrazze e gli spalti aperti sull’immensità del mare e non dimenticate di chiedere alla nostra guida la leggenda della Dama Bianca!

Visita guidata di Muggia

Muggia, pittoresco borgo sul mare di impronta veneziana, chiude la provincia di Trieste. La visita guidata al  centro storico vi darà  l’impressione di trovarvi in uno dei villaggi tipici del Veneziano con le calli e le piazzette assolate e i tavolini di piccoli bar sulla strada, il tutto raccolto attorno al porticciolo e  il profumo del mare che penetra nelle vie  e si diffonde anche nella splendida piazza con il Duomo dalla facciata gotica in pietra bianca d’Istria.

La presenza di Venezia è notevole ma le origini di Muggia sono romane: sul colle di Muggia Vecchia tra il II e il I secolo a.C. i romani avevano fondato un primo accampamento militare, poi borgo fortificato dove verrà poi eretta la Basilica di Santa Maria Assunta, risalente addirittura al IX secolo, antico luogo di devozione e pellegrinaggio, con spettacolari affreschi medievali che non hanno eguali nella zona. Lo spirito di Venezia domina ancora Muggia, lo scoprirete con la nostra guida che vi farà rivivere le tradizioni come l’origine del carnevale di Muggia, una festa dove tutto il paese partecipa rendendo coloratissimo il piccolo centro storico con i suoi carri allegorici e i  personaggi mascherati che sfilano, una tradizione antichissima che risale al 1420.

Carso: tra natura, storia ed enogastronomia

Un itinerario per esplorare e conoscere da vicino l’incantevole altopiano carsico che circonda Trieste.

Un’emozionante avventura che vi porterà nei meandri della terra per esplorare la cavità turistica più grande del mondo, la suggestiva Grotta Gigante – erroneamente chiamata Grotta del Gigante – o della più piccola Grotta di Slivia con le sue famiglie di stalattiti, tubolari e lampadari di pietra.

Una passeggiata in compagnia di  una nostra guida vi permetterà di scoprire i tipici fenomeni carsici di superficie che caratterizzano il sentiero Rilke e l’aspro e roccioso paesaggio del Carso Triestino e Isontino, teatro di tragici eventi bellici e politici che si susseguirono nel XX secolo.

Vino Terrano - Carso - TriesteUn’occasione unica per fare una visita guidata all’antica Rocca di Monrupino, sede di un castelliere preistorico e ammirare gli elementi architettonici di una tipica casa carsica e concludere in bellezza con una sosta in una osmiza per degustare ottimi prodotti locali e sorseggiare il Terrano e la Vitovska, le antiche varietà autoctone, o fare tappa nelle migliori cantine vinicole del Carso.