Visita guidata di Udine

Tiepolo - UdineLa visita guidata di Udine, cuore del Friuli,  inizia passeggiando con la guida nelle vie del centro storico dall’atmosfera veneziana, elegante e vivace, ricca di palazzi dove si possono ammirare i capolavori del Tiepolo.

L’itinerario di visita di Udine comprende il colle del Castello e la  Chiesa di S. Maria in Castello , per raggiungere  poi Piazza Libertà, definita la più bella piazza veneziana sulla terraferma.

Un  “must”  visitare  il Duomo con le sue opere d’arte e l’Oratorio della Purità dove hanno lavorato agli affreschi i Tiepolo  (padre e figlio).

Per chiudere la visita guidata,  la guida Vi accompagnerà in Piazza Matteotti, il  salotto cittadino udinese, con le sue tradizionali osterie, dove sembra che il tempo si sia fermato.

Aquileia

Abbandonate per un attimo il ritmo furioso del quotidiano ed intraprendete un  viaggio a ritroso nel tempo con la nostra guida, alla scoperta delle gloriose vestigia di una delle più grandi città dell’impero romano, la capitale della X Regio Venetia et Histria, la grande Aquileia, patrimonio dell’UNESCO. Lasciate che i resti del foro romano riprendano vita davanti a voi attraverso le parole della guida, fatevi condurre lungo una passeggiata immersa nel verde per rivivere la brulicante attività del porto fluviale romano. L’itinerario vi farà leggere sulle pietre e sui marmi le storie di cruenti assedi, di grandi imperatori, di mari solcati da navi cariche di esotiche merci. È  qui che dal lontano Baltico arrivava la Via dell’Ambra. Non perdete l’occasione di visitare la splendida Basilica patriarcale, i cui mosaici pavimentali paleocristiani costituiscono per estensione e stato di conservazione un unicum in tutto l’occidente, ne resterete ammaliati! La visita guidata potrà condurvi all’interno dell’incantevole Museo archeologico che custodisce incredibili manufatti d’epoca romana, dai giochi per i bimbi alle ambre, dalle statue funerarie ai bronzi ed ai vetri, dagli oggetti di uso comune ai balsamari più preziosi. Visitate le gallerie lapidarie nel bellissimo parco del Museo e la guida vi fornirà uno spaccato della vita aquileiese all’epoca romana.

Concedetevi infine ancora qualche attimo per visitare il piccolo Cimitero degli Eroi e rendere omaggio ai caduti della Grande Guerra, proprio da questo luogo di raccoglimento partì lo storico convoglio che portò a Roma, all’Altare della Patria, la salma del Milite Ignoto.

Visita di Cividale del Friuli

A pochi chilometri dal confine con la Slovenia, Cividale del Friuli ha conservato l’aspetto e il ritmo tranquillo di un grazioso borgo medievale immerso nella natura, a tratti ancora selvaggia. Nell’itinerario di visita, la nostra guida vi svelerà i tesori del primo ducato longobardo in Italia, oggi patrimonio dell’Unesco. Una passeggiata lungo le viuzze ciottolate vi condurrà indietro nel tempo, alla scoperta di luoghi in cui storia e arte si intrecciano: il Museo Archeologico Nazionale, il Duomo e il Museo Cristiano, il Monastero di Santa Maria in Valle e il Tempietto Longobardo.

Attraversare il Ponte del Diavolo vi offrirà uno scorcio spettacolare del Natisone, fiume dalle acque verdi che scorre incastonato tra pareti scoscese ai limiti della città. Fatevi raccontare dalla guida la leggenda che dà origine al suo nome! Per chiudere la visita guidata in bellezza, tra botteghe, taverne e osterie tipiche avrete l’occasione di gustare i piatti della tradizione friulana, la gubana, gli strucchi, i vini DOC dei Colli Orientali del Friuli.

Castelli

Castello di Strassoldo - UdineGran parte del Patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia è costituito da castelli e da opere fortificate quali abbazie, case forte, fortezze, borghi e castellieri. Questo è ciò che resta dei circa trecento castelli che popolavano il territorio dall’inizio del Medio Evo, caratterizzandolo come una terra ricca di suggestioni, tradizioni, amori, tradimenti, vittorie e leggende, che ancor oggi dominano l’immaginario collettivo.

Seguendo la vostra guida vi calerete in una realtà d’altri tempi, visitando dimore ricche di storia e di charme. Passando attraverso il Friuli Collinare ed i suoi ricchi e verdi vigneti, che ne caratterizzano il paesaggio, entrerete in contatto con gli antichi borghi in sasso, dal sapore agreste, dominati dai possenti manieri di Trussio, di Flambruzzo, di Strassoldo, di Cassacco, d’Arcano, di Villalta, di Spilimbergo, per citarne solo alcuni…

Non si possono dimenticare le celebri abbazie di Rosazzo e di Sesto al Reghena, fondate tra il VIII e il IX secolo e roccaforti incontrastate di spiritualità e potere per secoli.

Anche gli amanti dell’archeologia potranno resteranno ammaliati dai romantici ruderi dei Nove Castelli situati lungo la strada che collega Cividale a Nimis, terra del Ramandolo,  le cui torri mastio svettano alte tra la fitta boscaglia…